Ce la faccio

Ho la possibilità di fare tutto, avrei potuto non averla. Sono un sopravvissuto. “Non ce la faccio”, eppure ce l’ho fatta. Riderò di ogni sventura che sto vivendo perché sto ridendo su quelle passate. E con la speranza che riderò, che vivrò di nuovo, io ce la faccio. Cosa voglio? Nessuno può fermarmi nel farlo.... Continue Reading →

Il mio cuore come un porto

Le mie fredde mani il mio cuore come un porto pronto ad accogliere umani nonostante abbiano il mio stesso corpo. Le mie fredde mani con leggiadria seguono i suoi lineamenti lo sguardo attento ai mutamenti sottili come carta di origami. Il mio cuore come un porto ricorda la strada che hai usato per entrare per... Continue Reading →

Caro Artista

Ci sono giorni in cui tutto è fermo. Le nuvole nel cielo, i fili d’erba a terra, le foglie sugli alberi. Ogni cosa, dalla più piccola alla più grande, occupa immobile il posto che le è stato consegnato all’inizio del tempo. Anche la tua vita sembra ferma, la tua mente è atrofizzata, sei in apnea.... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑